09/02/2017

Convegno sul tema: Lettura ed approfondimento SCHEDE AEDES. Teramo 09 febbraio 2017

Convegno sul tema:\" Lettura ed approfondimento SCHEDE AEDES\" Teramo 09 febbraio 2017

03/02/2017

BANDO BORSE DI STUDIO PER TECNICI DIPLOMATI

BANDO BORSE DI STUDIO PER TECNICI DIPLOMATI

02/02/2017

Chiusura uffici di segreteria per manifestazione Vasto (CH) 02 febbraio 2017

Si informa l\'utenza che il giorno 02/02/2017 gli uffici di Segreteria resteranno chiusi in quanto il personale sarà impegnato nella manifestazione che si svolgerà presso l\'Istituto Tecnico \"F. Palizzi\" di Vasto (CH) in occasione della consegna delle borse di studio intitolate alla memoria del Geom. Di Marco Michelangelo. Le attività riprenderanno regolarmente il giorno 03 febbraio 2017.

27/01/2017

ELENCO CANDIDATI ABILITATI ALL ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE DI GEOMETRA SESSIONE 2016

ELENCO CANDIDATI ABILITATI ALL\'ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE DI GEOMETRA SESSIONE 2016

23/01/2017

CALENDARIO PROVE ORALI ESAMI ABILITAZIONE GEOMETRA SESSIONE 2016

CALENDARIO PROVE ORALI ESAMI ABILITAZIONE GEOMETRA SESSIONE 2016

13/01/2017

Gli istituti tecnici «passepartout» per il lavoro: a un anno dal titolo un ragazzo su due è occupato

C’è un numero che famiglie e studenti, alle prese dal 16 gennaio al 6 febbraio con le iscrizioni alle scuole superiori, è bene, forse, che tengano in mente: è quello che ci anticipa Almadiploma e che continua a confermare come gli istituti tecnici siano un vero e proprio “passepartout” per il lavoro. A un anno dalla maturità, infatti, il tasso di occupazione dei ragazzi tocca il 46,9% (oltre il 30% lavora e basta), con punte che arrivano al 57,6% nell'indirizzo «elettronica ed elettrotecnica». A superare il 50% sono anche i periti usciti, sempre da 12 mesi, dagli «altri indirizzi tecnologici» e pure il percorso «economico-turistico» si attesta su un significativo 50,6 per cento.

I profili richiesti

Valori che potrebbero essere ancora più elevati se si considera che ogni anno ci sono circa 60mila figure professionali che le aziende fanno fatica a trovare (sono cioè «di difficile reperimento»); e che, guarda caso, corrispondono proprio ad altrettanti indirizzi offerti dal nostro sistema d'istruzione tecnica: dal meccanico al geometra, dall'agroindustria al tessile-moda, passando per l'informatica e il marketing. Un vero e proprio peccato, con un tasso di disoccupazione giovanile che sfiora il 37 per cento.

leggi l'articolo completo su scuola24 del sole24ore »